ITALIA
Roma – Spettacolo teatrale “Non sono forse io libero?”

Spettacolo teatrale “Non sono forse io libero?”, promosso dal Centro Comunicazione e Cultura Paoline 

La Compagnia Il Ponte Magico della Casa Circondariale di Velletri e il Centro Comunicazione e Cultura Paoline mettono in scena, nell’ambito delle manifestazioni per l’Anno Paolino, lo spettacolo teatrale Non sono forse io libero? Dopo circa due anni di laboratorio teatrale realizzato all’interno dell’Istituto, la compagnia, grazie alla sensibilità del direttore dr. Giuseppe Makovec e del Magistrato di sorveglianza, ha avuto la possibilità di mostrare all’esterno quanto il teatro sia importante, se non fondamentale, per il percorso di reinserimento del detenuto nella società.

Lo spettacolo Non sono forse io libero? si interroga sull’attualità delle parole di Paolo che possono incidere su un quotidiano diverso per ognuno di noi: non una scelta agiografica dunque, ma una sorta di dialogo tra i dubbi, le domande, le disperazioni, le incertezze di ogni uomo e le parole così “affascinanti e tremende” di Paolo. Questa è la struttura narrativa perseguita da Antonio Lauritano, direttore artistico della compagnia, nonché autore stesso dello spettacolo.

Al di là dello specifico significato dello spettacolo, è interessante sottolineare un ulteriore aspetto: la collaborazione tra le Paoline, la Casa Circondariale di Velletri e la Casa Circondariale di Latina. Infatti i costumi di Non sono forse io libero? sono stati ideati e realizzati dalle detenute di Latina: un primo passo verso quella partecipazione artistica che si intende allargare e migliorare creando una sorta di joint venture tra le carceri del Lazio e il Centro Comunicazione e Cultura Paoline. Oltre agli attori e tecnici della Casa Circondariale di Velletri, lo spettacolo si avvale anche del contributo di valenti musicisti quali Maurizio Catania, Federico Carra, Ilaria Innocenti, della voce di Terry Gisi, che ha anche collaborato ai testi, nonché dell’aiuto di Rita Gisi, Silvia Venti, Rocco Duca e dell’apporto di Alessandro Morbidelli. La regia è di Antonio Lauritano.

La Famiglia Paolina propone lo spettacolo Non sono forse io libero? all’interno delle attività programmate per l’Anno Paolino e in preparazione alla festa della Conversione di San Paolo. Si terrà a Roma, domenica 18 gennaio 2009, alle ore 19.00, in Via Antonino Pio 75, presso il Santuario Regina degli Apostoli.